Amazon ecosistema evoluto: il ruolo di Amazon Media Group

L’ecosistema Amazon si è evoluto nel corso degli anni per fornire servizi innovativi ai partner business, tra cui innovative soluzioni di marketing, digitali e non, e servizi non convenzionali. Guardando la rapida evoluzione di Amazon Media Group e  analizzando il cambio di mentalità, che ha portato a considerare Amazon come mezzo di comunicazione per esprimere l’identità del brand, risalta come in pochi anni il retailer americano sia diventato cartina tornasole dell’opinione consumatore e quindi mezzo marketing per lavorare sui diversi livelli della customer journey. 

Amazon si pone sia come il cliente “must have” di qualsiasi produttore di beni commerciali e servizi sia come interlocutore fondamentale per le strategie di comunicazione e marketing. Da interlocutore commerciale ad alleato necessario per massimizzare la resa comunicativa online, anche al di fuori del marketplace.  Amazon Media Group (AMG) è l’azienda, indipendente e autonoma ma collegata al retailer, che ha il ruolo di gestire le attività di comunicazione a 360 gradi all’interno e in partnership con il gigante online. A differenza delle normali agenzie di comunicazione o media provider, AMG è in grado di fornire in maniera esclusiva e senza intermediazione l’accesso a diversi media, servizi o attività marketing con e per Amazon. Si tratta di entità ad hoc e separata rispetto ad Amazon Retail, l’azienda che gestisce il marketplace con le sue vendite: due interlocutori che collaborano ma hanno obiettivi e finalità differenti.

X-Mas Loft Amazon in occasione del Black Friday 2018 a Milano

Le leve di marketing digitale attivabili tramite Amazon Media Group possono essere, ad esempio, parte della comunicazione on-site e off-site, spazi pubblicitari a pagamento oppure attivazioni con product placement (anche all’interno dei contenuti Prime Video). Tra le azioni di marketing convenzionale o “analogico” ci sono personalizzazioni di packaging, servizi di consegna, l’inserimento di brands e prodotti nei window pop-up store Amazon -come l’X-Mas Loft di Milano in occasione del Black Friday 2018-, filmati e video promozionali oppure il mailing tradizionale tramite i pacchi consegnati. Insieme ad AMG, una vera agenza di comunicazione “speciale”,  si riesce a raggiungere con tutte le potenzialità la clientela online in chiave sempre più omni-channel e integrata all’esperienza utente sul sito tramite accesso filtrato al database e ai dati che Amazon possiede sulla clientela.

Amazon Media Group ha organizzato una delivery con Carlo Ancelotti per il lancio dello store di SSC Napoli su Amazon.it

Conversazioni su Amazon, un tempo confinate agli uffici dei direttori commerciali – questo cliente che rapidamente assumeva rilevanza nei portafogli ordini destava non  pochi problemi – già da qualche anno hanno assunto un peso specifico importante  in ogni dipartimento delle aziende, a maggior ragione per via dell’operato di Amazon Media Group. Il focus di Amazon d’altronde si sta evolvendo dalla vendita di beni alla vendita di servizi.

Per citare alcuni dei servizi che Amazon eroga a privati e azienda al di fuori del marketplace è importante menzionare:

Amazon Prime Video: streaming online film e serie con produzione contenuti in house (competitor di Netflix, HBO, Chili, Sky);

Amazon Music Unlimited: streaming di musica (competitor di Spotify, Apple Music);

Amazon Web Services (Aws): azienda che vende servizi  di archiviazione cloud, capacità di calcolo e data storage facendo leva sul network di data center Amazon;

Fulfilled By Amazon (FBA): servizi di logistica, picking e spedizione al consumatore finale per accedere alla tipologia di servizio Prime anche per i venditori marketplace;

Amazon Media Group (AMG): soluzioni media e marketing integrate alla piattaforma Amazon

Anche in Italia, sviluppo prodotto, ricerca, finanza, produzione (packaging, sicurezza, assemblaggio), comunicazione, marketing e logistica/ supply chain sono state radicalmente rivoluzionate dal gigante dell’e-commerce in un “gioco” di cifre e pesi negoziali. Servire Amazon è diventato un iter complesso e il peso specifico del cliente nel mondo del commercio che fa si che le normali logiche di Key account management risultino obsolete.

Fulfilled By Amazon FBA: la logistica di Amazon
Lascia un commento
You May Also Like